Menu Chiudi

Come aprire un Blog o Sito su Altervista Gratuitamente

Tra le piattaforme più utilizzate in italia per aprire un blog o in modo totalmente gratuito o a pagamento c’è sicuramente Altervista, un’hosting che offre un motore grafico innovativo ed interfacce semplici da utilizzare anche per i principianti. Questo provider è nato nell’anno 2000 per creare dei siti velocemente ed inviarli ai motori di ricerca.

altervista

Il suo principale vantaggio rispetto ai competitors è che per l’alterblog addirittura è previsto uno spazio e un traffico di banda illimitato. Cosa non da poco. Poi per gli utenti più avanzati che vogliono sfruttare al massimo le potenzialità della piattaforma si può anche acquistare un nome dominio.

FONTE IMMAGINI: Pixabay e Screenshot dal browser del mio PC (No Copyright)

Nomi tipo .it .com .blog e altri ancora con un prezzo modico. Molti continuano a scegliere l’hosting in questione in quanto si può anche guadagnare in base al traffico e le visite che riceverai inserendo dei banner pubblicitari sul tuo blog.

Ciò avviene raggiunta una certa soglia di visitatori. Questi banner te li offre in collaborazione con google adsense. Ma ora dopo tutte ste premesse entriamo nel vivo dell’articolo di oggi e parliamo più nel dettaglio.

Altervista, come funziona?

Sono sicuro che ora avrai una domanda, tipo come funziona? Proprio come ti ho detto pochi istanti fa, è un piattaforma che ti da un dominio con uno spazio web gratuito. Per utilizzarla dovrai segnarti inserendo i tuoi dati e il nome che vuoi dare al blog/sito.

altervista

L’interfaccia è divisa in tante sezioni tra cui le principali sono la bacheca e la sezione articoli e pagine dove potrai scriverne uno nuovo o mettere le pagine del sito che andrai ad inserire. Molto importante anche il tasto aspetto per modificare e impostare un tema.

Come registrarsi ed effettuare il login al pannello di controllo

Dopo il riepilogo delle features della piattaforma, come ad esempio l’FTP adesso vediamo come fare la registrazione, il login, e premere il tasto accedi per entrare. Allora per cominciare apri questa pagina cliccando qua, successivamente premi su INIZIA.

Così facendo ti troverai nell’interfaccia in cui potrai scrivere l’indirizzo che dovrà avere il tuo nuovo sito web o blog (la procedura vale per entrambi). Se il nome che hai scelto è disponibile uscirà una scritta verde. Ottima anche la funzione per trasferire da loro un blog che hai già.

altervista

Finalmente sei giunto nel punto in cui devi inserire i tuoi dati personali, se non vuoi farlo c’è sempre l’opzione che ti permette di accedere con il tuo account di Facebook. Se invece lo devi fare allora inizia inserendo il Nome, Cognome, se sei Uomo o Donna etc…

altervista

Mi raccomando non dimenticare neanche di verificare la tua identità completando il reCAPTCHA, puoi farlo cliccando sulla casella presente accanto al tasto Non sono un un robot. A volte potrebbe chiederti di completare una specie rebus. Quindi tu completalo premendo le immagini corrette che ti usciranno, poi su avanti ed infine su verifica.

Infine devi premere i vari pulsanti per accettare ed esprimere il consenso ai termini e alle condizioni. Quando sei convinto di aver compilato tutti i campi correttamente puoi cliccare su PROSEGUI.

Guadagnare con i banner

Non esiste nessun’altro metodo che ti permette di guadagnare come questa piattaforma. Qui avrai tariffe chiare e tonde che verranno visualizzate nella tua bacheca con un resoconto degli ultimi 30 giorni. Poi quando sarai arrivato ai requisiti di visite richiesti puoi unire ed attivare Google Adsense, che ti permetterà di avere profitti maggiori. Una volta arrivato alla soglia di circa 36 euro potrai richiedere il pagamento tramite il conto PayPal.

Come creare un blog o un sito web

Come hai potuto vedere pochi paragrafi fa, un operazione semplice è quella di creare un blog o sito con altervista, ovviamente non ne potrai creare soltanto uno ma quanti ne vuoi. Questa sicuramente è più che una grande opportunità da cogliere al volo, ed il gruppo Mondadori ha deciso di metterla a disposizione di qualsiasi utente del web.

Come usare Altervista?

Di guide su come usare altervista sui social network c’è ne sono fin troppe quindi non mi dilungherò molto. Posso solo dirti che utilizzarlo non è molto difficile come sembrerebbe a prima vista, ma una volta presa la mano nei menù del CMS basato su WordPress diventa un gioco da ragazzi.

Io ti consiglio di partire dalle funzioni basilari come creare articoli e pagine e magari modificare l’aspetto. Fino ad arrivare alle funzioni complesse come creare, scrivere e salvare il file robots.txt. Ma queste cose a poco a poco con la pratica le capirai.

Cancellare “eliminare” un sito o un blog

Per cancellare o eliminare un sito devi collegarti su questa pagina. Per completare la procedura dovrai inserire il tuo Nome utente, l’Indirizzo e-mail, la Password e un Motivo (questo è una specie di sondaggio che aiuterà Mondadori a migliorare).

Infine premi sul tasto ELIMINA. Il tuo blog sparirà nel girò di 7 giorni se si tratta di un’account “anziano”. Mentre per gli account “freschi” creati nelle ultime 24 ore spariranno nelle 24 ore successive.

Altervista e WordPress, differenti ma simili !

Non c’è bisogno di installare WordPress qui perchè c’è già. Esatto grazie ad una collaborazione tra WordPress e Mondadori è nato un CMS personalizzato davvero interessante. Tutto questo rende il back office del tuo sito o blog molto simile a quello del CMS originale con qualche personalizzazione in più che lo rende anche migliore.

Alterblog o Altersito quale scegliere?

La distinzione tra alterblog e altersito è semplice, praticamente se crei il blog sarà interamente basata sul CMS di WordPress modificato. Se invece crei un sito avrai un CMS dedicato che è stato creato direttamente da Mondadori.

Ora hai capito che uno viene utilizzato principalmente per creare siti, ed uno per aprire blog. Per fare lo switch da un’alterblog a altersito ti basterà recarti sulla tua Bacheca. E scendendo in basso a sinistra dovrai passare il mouse su Impostazioni e cliccare su Passa ad AlterSito

Se hai problemi c’è anche il forum !

L’assistenza di quest’hosting è al top, grazie anche al suo forum. In cui puoi postare le domande riguardanti i tuoi dubbi e le tue perplessità per l’utilizzo del tuo blog e delle pubblicità. Poi puoi anche chiedere aiuto per i problemi tecnici che potrebbero capitare.

Io sono andato a visitare le varie sezioni, e devo dire che ci sono dei membri dello staff davvero competenti e che sono pronti ad aiutarti a risolvere ogni cosa. Dalle risposte che i membri hanno dato, trovo in queste persone una conoscenza estrema della piattaforma. Per questo e per mille altri motivi conviene scegliere questo portale rispetto ad altri.

Leggi Anche: Idee di Blog che mancano in italia (o quasi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *