Crea sito

Come creare un sito web aziendale proficuo

Nel mondo odierno le imprese possono dare nuova luce al proprio business tramite internet e la rete. Diventa quindi molto utile capire come creare un sito web aziendale redditizio che promuove la tua attività, e che riesce a far aumentare nel minor tempo possibile il numero dei potenziali acquirenti.

Come creare un sito web aziendale

Facile dirlo in parole povere, ma in realtà ci sono molti passaggi e regole da rispettare per farlo impeccabilmente ed efficacemente. Rispettando il tutto riuscirai nel tuo intento. Ti ricordo che i consigli che ti darò in questo post valgono per tutte le tipologie di aziende, indipendentemente dal settore.

Come creare un sito web aziendale

Prima di immergerci realmente nel discorso è preferibile che tutti i membri che costituiscono la tua azienda siano d’accordo sul progetto web che si intende realizzare, soltanto dopo aver raggiunto un punto comune si può iniziare.

Crearlo da soli o con l’aiuto di qualcuno?

Aprire un sito internet da soli con lo scopo di aumentare le vendite e la promozione aziendale non è un lavoro facile soprattutto se si è inesperti e non si conoscono le regole fondamentali della SEO e della scrittura. Quindi per essere certi dei risultati bisogna investire e cercare esperti del settore: Sviluppatori di Siti Web e Web Designer, Consulenti Marketing, Consulenti SEO, Copywriter. Questi professionisti riusciranno a soddisfare le tue esigenze e a guidarti nel modo giusto. Solo in questa maniera puoi indirizzare i tuoi possibili clienti al sito. Per questo se ne hai bisogno, io posso aiutarti con la creazione di contenuti testuali per il tuo sito web ottimizzati lato SEO. Quando desideri puoi trovarmi su Fiverr.

Come scegliere il nome del dominio?

Un’altro fattore di considerevole importanza è la scelta del nome del sito che deve essere coerente con tutto il brand aziendale. Quindi non avrebbe senso inserire un nome differente rispetto a quello realmente utilizzato quando è stata avviata e fondata l’attività.

Come creare un sito web aziendale

FONTE IMMAGINI ARTICOLO: Screenshot dal Browser del mio Computer e Pixabay (No Copyright)

Poiché utilizzando un nome differente i clienti abituali che già conoscono la sede fisica dell’azienda non riusciranno mai a cercarla online. Se può esserti di aiuto ti ricordo che, per verificare la disponibilità del nome esistono vari portali semplici ed utili per farsi una vera idea sul nome, ecco una lista:

Quale pacchetto hosting acquistare?

Ormai la rete è satura di hosting provider che ti propongono offerte imperdibili, ed i loro prezzi posso dirti che sono quasi arrivati ai minimi storici. Ok su questo ci siamo, ma la difficoltà primaria è quella di acquistare il più affine alle proprie esigenze. Però per trovare una risposta ben precisa ho deciso di creare delle brevi domande e risposte in base ai tuoi bisogni, per consigliarti il miglior provider. Ti serve la velocità e l’affidabilità? Utilizza Siteground. Vuoi risparmiare ma ti serve comunque una buona velocità? Prendi A2 Hosting. Non vuoi pensieri per la testa ed hai paura che il sito va in tilt all’improvviso? Allora ti consiglio Kinsta.

Hosting WordPress? Hosting Linux o Windows?

Meglio un hosting con WordPress integrato ed installabile, oppure uno standard alla vecchia maniera? Dipende.. generalmente vanno bene tutti e due, ma se vuoi fare tutto autonomamente allora il consiglio che posso darti è quello di utilizzare un provider che utilizza WP, questo perché riuscirai a gestire e creare le pagine del tuo sito anche senza conoscere il linguaggio HTML/CSS. Mentre se scegli Sviluppatori Professionisti e Web Designer sicuramente ti consiglieranno quello normale senza WordPress per avere più margine di personalizzazione, in questo modo puoi dire al Designer che tipologia di tema dovrà crearti in base alle tue preferenze, e allo Sviluppatore dove posizionare qualsiasi elemento nel layout delle varie pagine. Se assumi loro non dovrai fare nient’altro che metterti comodo parlargli del progetto che hai in mente ed aspettare che loro lavorino per te.

Come creare la grafica di un sito web aziendale !

Ti ho appena parlato delle due figure professionali che riusciranno a curare l’aspetto grafico del tuo sito programmandolo come vuoi tu. Ma se voglio posso farlo anche da solo? Certo, se hai studiato i codici HTML e CSS per svariati anni allora dovresti riuscirci. Se invece sei un principiante e non hai dimestichezza con il web, puoi sempre utilizzare la piattaforma WordPress e scegliere un Tema tra quelli gratuiti o a pagamento. Sicuramente con questo modus operandi la pulizia e l’accuratezza del codice non saranno mai paragonabili ad un tema creato ad hoc, ma resteranno comunque accettabili, ed a livello estetico anche ottimi.

Scrivere per il sito web aziendale !

Ogni sito che si rispetti ha bisogno di una parte di testo da scrivere, a maggior ragione se è aziendale. Quindi se devi farlo da te e non sei molto portato con la SEO l’unica cosa che puoi tentare è quella di utilizzare un italiano forbito, così da dimostrare a Google che il tuo è un sito serio, però mi raccomando non scrivere di fretta per completare subito ogni pagina, ma cerca di prenderti il tuo tempo.

Come creare un sito web aziendale

Questi piccoli suggerimenti che ti ho appena dato possono sembrare banali, ma fidati che in questo modo avrai già fatto metà dell’opera ed i motori di ricerca ti premieranno. Se non sei uno scrittore provetto o non hai voglia di scrivere puoi sempre contattare un Consulente SEO e un Copywriter, che per un risultato ottimale devono essere scelti in modo corretto, e possibilmente lavorare in concomitanza. Qui sotto ti ho messo un esempio delle pagine essenziali da scrivere per un sito di un’attività. Oltre queste, se lo ritieni necessario puoi anche crearne qualcun’altra a tuo piacimento.

  • Home
  • Chi Siamo
  • Dove Siamo
  • Orari
  • Servizi
  • Contatti

Per il sito di un’attività è necessario Schema.org ed il Markup dei dati strutturati !

Appena tutte le pagine saranno pronte e pubblicate dovrai iniziare a settare i dati strutturati e i rich snippet che sono importantissimi. Ma Schema.org cos’è? Ed i Dati Strutturati? Sono dei codici in formato JSON-LD che vanno inseriti nel tag head della tua home page, questi sono necessari per visualizzare correttamente tutte le generalità della tua azienda o attività sulla ricerca di Google.

Come creare un sito web aziendale

Ecco un esempio di dati strutturati inseriti nel modo corretto. Qui lo sviluppatore ha impostato i dati decidendo di mostrare le Foto, La Mappa, il Sito Web, le Indicazioni Stradali, le Recensioni (se necessario), la Categoria dell’attività (in questo caso un ristorante), l’Indirizzo, gli Orari di apertura e chiusura, il numero di Telefono. Impostarli non è difficile poichè Google fornisce questa pagina, e questo strumento di test per verificare se i dati sono configurati nel modo corretto.

Pubblicizzare il sito web tramite i motori di ricerca, i social network e la rete !

Tutti sanno che per osservare i primi risultati e le prime visite organiche bisogna aspettare molto tempo. Spesso se ne vanno più di 3 mesi, ed in certi casi addirittura 8-12 mesi. Ed è per questo che molti decidono di promuovere immediatamente il sito con campagne a pagamento. Le più comuni sono: Google Ads (per pubblicizzare le pagine nei risultati di ricerca), Facebook Ads, Instagram Ads, Twitter Ads, Linkedin Ads, Pinterest Ads. Ma ne esistono tante altre.

Leggi Anche: Come installare un tema su WordPress: Tutti i metodi