Menu Chiudi

Come diventare copywriter: Step fondamentali

Il copywriter deve avere verve e creatività, ma deve essere anche un professionista capace di soddisfare appieno le esigenze del cliente, per questo capire come diventare un bravo copywriter diventa difficile. Però ci sono degli step fondamentali da seguire, che ti permetteranno di trasformare la tua passione per la scrittura in un vero e proprio lavoro pagato anche bene. Il guadagno medio annuo di questa mansione parte dai 30.000 € fino ai 70.000 €. Ma non è tutto oro quello che luccica e non aspettarti grandi profitti in poco tempo, poiché agli inizi della carriera sarai costretto a fare molti sacrifici e le ore piccole.

come diventare copywriter

FONTE IMMAGINI: Pixabay (No Copyright)

Come si fa a diventare copywriter??

Innanzitutto per svolgere questa professione bisogna avere una certa padronanza della lingua italiana. Sarebbe ideale conoscere in maniera basilare almeno una seconda lingua popolare (Inglese, Spagnolo). Non è richiesta obbligatoriamente una laurea, ma è consigliabile laurearsi in Scienze della Comunicazione per avere più sblocchi lavorativi.

Gli inizi: Formazione e Allenamento

Come ti ho appena detto esiste una laurea specifica per formarsi nel mondo della scrittura, ma se sei un tipo fannullone puoi anche formarti senza questo titolo di studio. Ad esempio puoi scegliere di seguire dei corsi online oppure in aula, e leggere vari libri che potrebbero aiutarti a crescere. Però c’è da dire che una buona formazione e tanta lettura da sole non bastano, bisogna allenarsi costantemente e per farlo non c’e niente di meglio di scrivere, scrivere e ancora scrivere… Segna qualsiasi cosa ti passi per la testa !

Fase di motivazione

In tale mestiere esiste il blocco dello scrittore, questa spiacevole condizione potrebbe demoralizzarti e demotivarti molto spesso e farti restare a corto di idee. Ed è proprio per questo che ti serve una forte motivazione, non solo agli inizi, tutto ciò deve avvenire in ogni fase del tuo avanzamento professionale. Quindi anche per questo ti consiglio di sfogliare qualche libro, può sembrare banale ma la lettura aiuta a trovare nuovi spunti. Leggi quanti più libri puoi, ci sono anche libri scritti dai più grandi copywriter al mondo che potrebbero aiutarti davvero molto. Prendi spunto da questi libri, ma attenzione a non copiare nessuno. Con questo voglio dirti che devi trovare un tuo stile unico e riconoscibile.

Promuoviti

Hai superato le tue prime difficoltà, ma ora è finalmente arrivato il momento di farti conoscere dal grande pubblico e raggiungere i potenziali acquirenti dei tuoi servizi di scrittura. Per creare il tuo personal branding puoi ad esempio aprire un blog in cui ti pubblicizzi come copywriter, così da mostrare le tue skill. Il blog deve trattare una nicchia attinente alle tue passioni, e ricorda di promuoverti con l’ads targettizzato dei social. I social più efficienti per diventare un grande scrittore online sono sicuramente Linkedin e Pinterest che aiutano a promuovere o scrivere spezzoni dei tuoi articoli direttamente lì. Linkedin ha la funzione di scrittura articoli integrata, niente male.

Cerca lavoro per diventare copywriter

Fortunatamente un copywriter può trovare lavoro facilmente, infatti in italia sta diventando una figura molto richiesta rispetto al passato, questo perché ogni giorno nascono molti blog e ci sono molti giornali. Puoi optare per due opportunità di lavoro.

Lavoro come freelance

Freelance, tradotto dall’inglese significa letteralmente libero professionista. Esistono varie piattaforme che ti permetteranno di lavorare in questo modo ed offrire i tuoi servizi di scrittura, le più diffuse sono Fiverr (in cui puoi trovarmi cliccando qui), Upwork, Freelancer. Qui puoi lavorare addirittura anche senza molti studi l’importante è conoscere bene l’italiano, non ci sono tante alternative senza di quello non si va da nessuna parte. Non sto dicendo che devi diventare un prof di grammatica ma semplicemente ripassare.

Lavoro presso società o testate giornalistiche

Nella stragrande maggioranza dei casi per lavorare come copywriter presso le aziende e le testate giornalistiche è necessaria la laurea o una grande esperienza pregressa. Se è davvero la tua ispirazione ma non vuoi studiare per troppi anni allora ti consiglio la triennale di Scienze della Comunicazione.

Svolgi i primi lavoretti/lavori

È arrivato il tuo momento, sei teso vero?? Tranquillo, posso capirti, la stessa cosa è capitata a me quando ho scritto i primi articoli. Qui il timore di non soddisfare del tutto il cliente diventa reale, ma è proprio in questi istanti che non devi mollare e devi dare il massimo ! Sembra sempre impossibile, finché non viene fatto Cit. Nelson Mandela. Quindi stai attento alla grammatica e all’utilizzo della lingua italiana, basterà anche solo un minimo errore per farti perdere credibilità. Sì gli errori li commettiamo tutti ed infatti qualcuno potrebbe non accorgersene, però questa scusa non giustifica il tutto. Tu sempre e comunque dopo aver scritto dovrai affrontare una fase di revisione dei tuoi articoli.

Mantieni il ritmo

Ti ho appena detto come diventare copywriter, per non perdere lavoro però devi mantenere costantemente un certo ritmo e scrivere quotidianamente per farti notare. Quindi ti consiglio di aggiornare il tuo blog scrivendo contenuti interessanti, unici e diversi dagli altri. Ricorda, ogni copywriter è unico a suo modo, e solo sperimentando si migliora. Per reputarsi un membro di questo mestiere non basta scrivere due parole a occhio e croce ma molto di più. Ci vuole impegno molte idee che non devono mai mancare, e anche se avrai delle difficoltà tu provaci a rimanere costante. Vedrai che tutto il lavoro fatto un giorno ti ripagherà sicuramente, tranquillo i risultati arriveranno è solo una questione di tempo.

Leggi Anche: Argomenti di nicchia per blog: Ecco quali sono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *