Processore i7: Costo, Performance e Usi

Il processore intel i7 è il più ambito dai gamer appassionati di qualsiasi genere di gioco. Tutto questo successo non è arrivato per pura casualità, ma soltanto grazie alle sue performance fenomenali. Tutta questa potenza può farti svolgere senza rallentamenti anche dei compiti complessi. Nonostante nel Q2 del 2018 sono usciti gli i9 per notebook e nel Q4 2018 quelli per desktop, questa CPU non è diventata obsoleta, anzi resta ancora pienamente valida e potente per supportare qualsiasi tipo di titolo ed operazione.

processore i7

FONTE IMMAGINI: Pixabay (No Copyright)

Questo dimostra come gli utenti sono rimasti ancora affezionati a uno dei modelli di CPU tra i più longevi e amati di sempre. Infatti anche a me piace un sacco. Ed è proprio la passione che ho per questa CPU che mi ha portato a parlarne in questo post. Quindi per rendere onore all’i7 oggi vedremo un paio di cose a riguardo, tra cui cos’è, il numero dei suoi core, il suo prezzo, la differenza tra questo è un i3, che prezzo ha per quali usi è adatto, le versioni più popolari e molto altro ancora. Ma partiamo subito!

Che vuol dire processore i7?

Non è di certo l’ultima marca di aspirapolvere e neanche il modello di una nuova automobile elettrica di casa BMW. l’i7 è semplicemente un modello di una CPU (Central Processing Unit) o in parole povere vuol dire il cervello centrale di un PC. Viene creato da Intel, una nota fabbrica creatrice per l’appunto di CPU che è sempre in continua lotta contro AMD (altra fabbrica concorrente).

i7 Numero di Core

Generalmente gli i7 sotto scocca hanno delle specifiche da quad core, ma quelli che sono usciti da due anni a questa parte sono octa core. Quindi se hai soldi da spendere per una CPU di questo tipo non ti conviene prendere i modelli vecchi. Almeno che non li trovi usati intorno ai 100-150, massimo 200 ma non di più.

Trovarli a più di quella cifra non conviene perché sono pur sempre usati e non hai nessuna garanzia. Quindi potrebbero durarti anche pochi mesi o pochi giorni, tutto dipende da come sono stati trattati. Però se non vuoi problemi, meglio se opti per il nuovo. In quel caso sì che si ragiona, avrai 8 core, un ottima garanzia, tante performance e soprattutto tanta affidabilità nel tempo.

i7, ecco le versioni più popolari !

Ci sono state varie versioni che Intel ha lanciato negli anni, ma le più famose e vendute in questo momento in cui scrivo sono: i7 9700k, i7 8700k, i7 8700, i7 7700k, i7 6700k, i7 4790k, i7 3770k, i7 3370. Tutte queste versioni è possibile reperirle usate o nuove. Ti ricordo che anche il 3770 che è abbastanza vecchio (anno 2012) si trova ancora nei requisiti minimi o massimi di molti giochi. Anche giochi di nuova generazione.

Questo vuol dire che comprare una CPU del genere è una scelta intelligente perché può durare a lungo termine. Certi infatti se la tengono ancora ora per gaming. Magari fanno un upgrade della RAM o della Scheda video (GPU) per migliorare le performance, e con una spesa minima (sicuramente meno di rifarsi un intero PC) possono ancora giocare.

Che prezzo ha l’i7?

Ha un costo che varia tra i 300 e i 400 euro a volte anche di più. A molti sembrerebbe una fascia di prezzo esagerata invece non’è così perché ci sono processori utilizzati da alcuni grandi cloud e database come gli Intel Xeon della serie Platinum che arrivano a costare anche 10.000 euro. Però sì, sicuramente possiamo dire che gli i7 sono tra le CPU più costose in ambito consumer.

Cosa c’è di diverso tra un i3 e un i7?

Ovviamente un processore intel i7 è molto diverso da un i3, in quanto sono pensati per usi differenti. La prima diversità è attribuibile ai core, ad esempio le prime 8 generazioni dell’i3 sono dual core, invece le prime 8 dell’i7 sono quad core. Le versioni successive hanno rispettivamente quattro e otto core.

Altra disuguaglianza è quella che i nuovi i3 nei giochi a 1080p, e nei compiti CPU intensive (che sforzano molto il processore) arrivano facilmente a sforzarsi tra l’80% e il 100% questo può causare stuttering e lag. Invece nei giochi meno pesanti che non hanno ambienti grandi e molti oggetti da caricare la differenza quasi non si nota.

Per quali usi è adatto un processore intel i7?

Non c’è un uso che non va bene per l’i7 è adatto ad ogni uso dal gaming all’editing video o fotografico. Quindi in parole povere è molto versatile. Solo chi lo ha provato può saperlo, io ad esempio appena ne ho provato uno mi sono reso conto di quanto sia potente e fino a che punto possa spingersi questa CPU. Ma attenzione, utilizzandola solo con un semplice hard disk non vedrai le reali prestazioni. Però abbinando un SSD (in cui metterai il sistema operativo e i programmi) a un Hard Disk in cui mettere i giochi resterai piacevolmente stupito.

Leggi Anche: Processore i5: Tipo di utilizzo, Prestazioni e Prezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *